Giornata Mondiale del Disturbo Bipolare

Giornata Mondiale del Disturbo Bipolare

Il Disturbo Bipolare é una patologia psichiatrica piuttosto complessa che colpisce indistintamente sia uomini che donne. È caratterizzato da episodi maniacali e/o depressivi che, se non trattati, possono risultare invalidanti per la vita della persona.

Attualmente piú di 1 milione di persone in Italia ne é colpito, tuttavia in molti etichettano ancora le persone con Disturbo Bipolare come “pazze”, “pericolose”, “in cerca di attenzioni”. Tutto ció ritarda di molto la diagnosi come pure l’impostazione di un trattamento adeguato. Il 30 Marzo, compleanno di Vincent Van Gogh, che soffriva di un disturbo bipolare, è diventata la Giornata Mondiale del Disturbo Bipolare: vuole essere un modo per aumentare la consapevolezza di tutti riguardo questa malattia. Supporto, Incoraggiamento, Empatia: sono anche queste le cose di cui una persona con Disturbo Bipolare ha bisogno. Il ruolo della famiglia e delle persone care in questo caso è difficile, certo, ma di estrema importanza come guida e sostegno. Farmaci e/o determinate attivitá sono parte delle terapie proposte in caso di Disturbo Bipolare ed è molto importante supportare la persona nello svolgere tutto con continuità e aderire alle terapie.

Un aiuto viene anche da una nuova app chiamata MyTherapy: la possibilitá di inserire il piano terapeutico, i promemoria farmaci e attivitá, il resoconto mensile. Tutto questo facilita la gestione del trattamento e diminuisce le possibilitá di dimenticare o saltare assunzioni di farmaci o svolgimento di attivitá.

Si può scaricare gratuitamente per Apple: https://itunes.apple.com/it/app/mytherapy

e Android: https://play.google.com/store/apps

Info su: https://www.mytherapyapp.com/it