48° Congresso Nazionale Società Italiana di Psichiatria

48° Congresso Nazionale Società Italiana di Psichiatria

I disturbi mentali sono sempre più diffusi e patologie come l’ansia e la depressione incidono significativamente sul benessere di quasi tutte le persone. Al contempo i cambiamenti sociali e la diffusione di stili di vita trasgressivi mettono maggiormente a rischio i soggetti con le patologie mentali più gravi come la schizofrenia o il disturbo bipolare. Il progressivo avanzamento delle neuroscienze in quest’ambito consente di trattare in maniera più specifica queste persone sia dal punto di vista psicofarmacologico che psicoriabilitativo, tuttavia vi è un evidente distanza tra quello che si potrebbe fare e quello che si pratica quotidianamente nei servizi di salute mentale. Diviene quindi un preciso dovere diffondere i risultati delle ricerche cliniche per poter pretendere le risorse necessarie per l’innovazione clinica diffusa, al fine che tutti i pazienti possano giovarsene. Un maggior e migliore investimento nelle fasi precoci della malattia determina una riduzione della cronicità e dell’emarginazione dei pazienti che possono così rendersi autonomi dai servizi e attraverso il compenso clinico giungere alla guarigione.

 

Domenica 14 ottobre, ore 9.00

Simposio: Servizi psichiatrici e ruolo genitoriale: la prevenzione rivolta ai figli di soggetti affetti da disturbo mentale grave

Moderatori: M. Percudani, A. Vita

Relatori: G. De Girolamo, S. Morandi, F. Tasselli, A. Zanobio

 

Per maggiori info: http://www.ideacpa.com/it/congressi/48-congresso-nazionale-societa-italiana-di-psichiatria

programma18091537272805.pdf