La Mission

My Blue Box nasce dall’esperienza di alcuni operatori dell’ambito della salute mentale che, nel corso del tempo, si sono resi conto dell’importanza di sostenere le famiglie in cui uno o entrambi i genitori soffrono di una malattia mentale. Si tratta di una spazio dedicato a genitori, figli e professionisti  che lavorano a fianco delle famiglie per favorire e promuovere il loro benessere psicologico.

Sappiamo quanto possa essere doloroso affrontare le difficoltà legate alla propria malattia mentale e/o a quella del proprio partner e, contemporaneamente, dover gestire anche la vita familiare e occuparsi dei propri figli. Si possono provare emozioni contrastanti quali rabbia, frustrazione, senso di impotenza, paura e senso di colpa. A volte, senza un aiuto, ci si può sentire davvero soli e intravedere una via d'uscita può essere complicato.
Sappiamo inoltre quanti interrogativi si pongano bambini e ragazzi davanti alla sofferenza del proprio padre o della propria madre perché affetti da un disturbo psichico… l’incertezza sul da farsi e il sentirsi soli e in balia di eventi troppo grandi. Ci si può sentire chiusi nel proprio dolore, pensando di essere gli unici a vivere in quella situazione e, forse, con il timore di potersi un giorno ammalare.

Sappiamo anche quanto sia importante lavorare sulla prevenzione e la promozione del benessere nei figli di persone affette da disturbi psichici. Il nostro paese sta muovendo i suoi primi passi grazie all'interesse e all'impegno di alcuni operatori dei Servizi per la salute mentale. La possibilità di parlare apertamente in famiglia, sia delle difficoltà che un genitore malato vive sia di quelle che tutti i membri si trovano ad affrontare, rientra tra i fattori protettivi che supportano le relazioni familiari.

 Se sei un genitore qui potrai accedere a documenti informativi dedicati specificamente alle problematiche di madri e padri che soffrono di depressione, ansia, schizofrenia, disturbo bipolare ed altre patologie psichiatriche. Potrai inoltre conoscere le iniziative che in Italia e nel mondo sono pensate per aiutare i genitori con un disturbo mentale e i loro partners ad affrontare al meglio la situazione che stanno vivendo.

 Se sei un figlio qui troverai le risposte ad alcune delle domande che ti hanno accompagnato negli anni, da quando il tuo genitore ha cominciato a stare male: “Perché si comporta così?”, "C'entro io?", “Cosa posso fare io?”, “A chi posso chiedere aiuto?”, “Sto male, con chi posso parlarne?”. Troverai anche indicazioni sulle iniziative che in Italia e all'estero sono nate per offrire un sostegno ai figli che, come te, hanno il genitore che soffre di un disturbo psichico.

Se sei un professionista in questo spazio troverai informazioni, contatti, iniziative sia in Italia che all'estero, che riguardano gli "addetti ai lavori", perché anche in tempi di crisi fare prevenzione si può. Il nostro contributo di oggi potrà ridimensionare problematicità ben più complesse di domani e potrà dare a tutti la possibilità di avere "un luogo unico al mondo" dove stare.

"C'è un posto che non ha eguali sulla terra... questo luogo è un luogo unico al mondo, una terra colma di meraviglie, mistero e pericolo. Si dice che per sopravvivere qui bisogna essere matti, quasi come un cappellaio.

E per fortuna io lo sono."

(Lewis Carroll, Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie)